Curiosità In evidenza Internet News — 06 ottobre 2011

Steve Jobs è stato certamente una delle personalità più importanti dell’ultimo secolo, il suo genio ed il suo lavoro hanno influenzato in modo determinante non solo la tecnologia, ma anche la società di oggi.
Oltre ad essere un imprenditore ed un innovatore senza pari, il fondatore della Apple è stato un uomo capace di affrontare la vita in modo coraggioso e positivo.
Crediamo che niente posso rendere omaggio al suo pensiero come il discorso ai neolaureati della Stanford University, tenuto il 14 giugno 2005.

Immagine anteprima YouTube

Il discorso di Steve Jobs prendeva da spunto da tre storie, la prima parlava del coraggio di seguire il proprio istinto ed i propri sogni, dell’importanza di avere fede e di credere che un giorno tutto avrà un senso.

Again, you can’t connect the dots looking forward; you can only connect them looking backwards. So you have to trust that the dots will somehow connect in your future. You have to trust in something — your gut, destiny, life, karma, whatever. This approach has never let me down, and it has made all the difference in my life.”

La seconda storia parla di amore e passione. La vita ci mette davanti a delle sfide e a molte delusioni, l’unico modo per essere felici è cercare di fare quello che amiamo, senza arrendersi alla paura ed allo sconforto.

Sometimes life hits you in the head with a brick. Don’t lose faith. I’m convinced that the only thing that kept me going was that I loved what I did. You’ve got to find what you love. And that is as true for your work as it is for your lovers. Your work is going to fill a large part of your life, and the only way to be truly satisfied is to do what you believe is great work. And the only way to do great work is to love what you do. If you haven’t found it yet, keep looking. Don’t settle. As with all matters of the heart, you’ll know when you find it. And, like any great relationship, it just gets better and better as the years roll on. So keep looking until you find it. Don’t settle.”

steve jobs discorso a stenford

L’ultima raccomandazione di Jobs riguarda ancora il coraggio di essere se stessi, di seguire il proprio cuore e le proprie intuizioni.

Your time is limited, so don’t waste it living someone else’s life. Don’t be trapped by dogma — which is living with the results of other people’s thinking. Don’t let the noise of others’ opinions drown out your own inner voice. And most important, have the courage to follow your heart and intuition. They somehow already know what you truly want to become. Everything else is secondary.”

Il suo augurio a tutti i giovani, infine, fu quello di continuare a cercare la propria strada.

Stay Hungry. Stay Foolish.”

 

Share

Share

About Author

Blogger

(0) Readers Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>